martedì 19 aprile 2011

Colorare le uova di polistirolo

Eccomi, finalmente sono riuscita a preparare il tutorial per le uova di polistirolo che vi avevo promesso! Mancano una manciata di giorni a Pasqua, sono un pochino in ritardo è vero, ma potrebbe esservi ancora utile, ci vuole proprio poco tempo!
Materiale per le uova coi brillantini: colori acrilici pastello o vivaci, come più vi piacciono e una finitura trasparente coi brillantini.
Materiale per le uova "spruzzate": due colori coordinati, uno chiaro e uno scuro, io ho scelto bianco latte e torroncino. Vi serve anche uno spazzolino. Le uova ottenute con questa tecnica non le ho rifatte, potete vederle qui.
Vi seviranno anche un pennello, una ciotolina e ovviamente le uova!

Iniziamo colorando le uova. Mettete poco colore alla volta perchè ho notato che usando tanto colore insieme non viene uniforme e restano delle brutte strisce sull'uovo. Una volta colorato bene lasciate asciugare, non ci mette tanto ma è importante che sia molto ben asciutto altrimenti quando mettete la finitura trasparente il colore perde sul pennello e andate a macchiare gli altri colori. Quindi una volta asciutto per bene passate la finitura glitter col pennello, vedrete che poi una volta asciutta diventerà trasparente e si nasconderanno anche le imperfezioni del colore precedente. Anche se nelle foto si vede poco, l'uovo centrale è già finito, mentre ai due laterali mancano i glitter.

Se invece volete fare le uova spruzzate, non mettete la finitura glitterosa ma una volta asciutto il colore prendere il colore più scuro, intingeteci lo spazzolino e spruzzate le uova fino ad ottenere l'effetto desiderato. Potete lasciare delle macchie più grosse e magari vi verranno delle piccole strisce, dipende da quanto colore mettete sullo spazzolino e dalla distanza a cui lo tenete. Non ho aggiunto i glitter alla fine perchè volevo dare un effetto diverso dalle uova precedenti.

  
Adesso le potete usare come volete, io ho seguito il tutorial di Gilda, qui per creare un centrotavola, anche se non ho trovato i rami di bosso e quindi ho provato ad usare il muschio. L'effetto non è bello come il suo ma mi piace tutto sommato... bè l'arredamento con quel tappeto è un po' cupo e non aiuta, ma sto piano piano aiutando mia mamma a fare dei piccoli cambiamenti di arredamento che vi mostrerò più avanti!






3 commenti:

Francesca ha detto...

Che belle, grazie per il tutorial!!
Un abbraccio
Francy

❣❤ Daniela ❤❣ ha detto...

grazie per il tutorial che cihai preparato,sono veramente carine!

Tittadeco ha detto...

Ricambio con molto piacere la tua visita e complimenti per il tuo blog...fresco e ricco di spunti creativi!
Baci, Tiziana!