giovedì 8 dicembre 2011

Tutorial: my Christmas ornaments

Ciao, ciao, ciao! Avete fatto l'albero? Io si... l'ho montato qualche giorno fa insieme a mia mamma e poi ieri sera ho aperto bene i rami, ho sistemato le luci e gli addobbi... favoloso!!! Come vi avevo già detto, ho deciso di mantenere le stesse decorazioni dell'anno scorso (che, se volete, potete vedere un pochino qui). Già l'anno scorso avevo notato che per i miei gusti era troppo vuoto, ma avendo cucito o assemblato tutte le decorazioni partendo da zero, non sono riuscita a farne più di così. Oggi ho deciso che era il momento di rimettersi al lavoro e ho meditato qualche ideuzza interessante!! Purtroppo ci sono stati due elementi avversi... 1. il tempo (sempre troppo poco!) e 2. la colla a caldo...praticamente mentre preparavo il materiale ed ero tutta entusiasta per le nuove idee, ho notato che mi erano rimasti solo due stick di colla a caldo...una tragedia col fornitore chiuso!!! Ecco che quindi presa dallo sconforto, ho accantonato le idee iniziali (solo momentaneamente!) e ho curiosato tra le mie cose in cerca di qualcosa di semplice da fare, soprattutto con poca/nulla colla a caldo e con materiali di recupero: pezzi di juta e strisce di stoffa avanzati, cordoni e spago, nastrini. Nasce così questo tutorial... non che sia chissà che cosa eh, questi addobbi sono talmente semplici che praticamente si fanno da soli!! Spero che comunque possa esservi utile o ispirarvi  qualche altra creazione. Se deciderete di farli, vi prego di farmelo sapere perché per me sarebbe un piacere e una soddisfazione personale!


Quello che vedete nella foto sopra è una decorazione dell'anno scorso. Ne ho fatte una decina il Natale passato, mia mamma me li ha chiesti praticamente tutti per dei regali e quindi me ne è rimasto solo uno, che ho messo sull'albero. L'idea è tratta da uno dei libri di Betty Toniolo... ricordarmi qual è adesso è dura! Comunque avendo finito quel tipo di nastrino che mi piace un sacco ed essendomi rimasti solo due campanelli color latte, ho dato spazio alla fantasia e recuperando i materiali di scarto di vecchi lavori, ecco qua cosa n'è uscito! Vi piacciono?? A me moltissimissimo, sono già tutti sull'albero e non vedo l'ora di farne altri!


Inizio quindi con il tutorial. Partite dalla sagoma di un cuore (il mio è di 9,5 cm dalla punta al punto più alto) e ritagliate su feltro un po' spesso così resta più rigido. Secondo me ci starebbe bene anche il panno lana che dà quell'effetto pelosino che mi piace tanto. Proverò! Con un puntino di colla a caldo incollate un pezzo di cordone o nastrino per appendere il cuore, proprio al centro e sul davanti. L'attaccatura verrà poi coperta con i nastri ecc.



E qui, potete giocare come volete... io ho usato per tutti la stessa stoffa che ho utilizzato per i miei cuori della festa della mamma. Ne ho avanzato un pezzetto e ci ho ricavato delle striscioline di varie larghezze e abbastanza lunghe per fare dei fiocchi. Invece di annodare il fiocco, ho piegato la striscia in questo modo e ho legato intorno al centro un cordoncino di lana. Ho fatto lo stesso con un pezzetto di juta avanzato, in questo caso non ho lasciato scendere le code del fiocco. Per ultimo c'è un fiocco doppio.





All'ultimo cuore ho aggiunto una di quelle roselline tanto belle e tanto "famose" in questo momento, utilizzando per la realizzazione il tutorial di Chiara. Già conoscevo questo tipo di rose ma devo dire che sono sempre stata un po' imbranata hihih forse dipendeva anche dal fatto che utilizzavo il raso e quindi scivolavano parecchio. Così, grazie al consiglio di Sonia, ci ho riprovato e il risultato mi piace un sacco! Penso che queste rose siano una di quelle cose che non devi per forza fare perfette e alla fine sono belle così come vengono. Grazie Chiara e grazie Sonia!



Bene, a questo punto manca solo qualche campanello e qualche abbellimento e sono pronti. Minima spesa, un bel risultato! Adesso potete sbizzarrirvi veramente con colori diversi, forme diverse, fiocchi, rose, jingle e qualsiasi altra cosa. Secondo me bianchi e rossi sarebbero una favola! Spero di avervi fatto cosa gradita con questo piccolo tutorial, mi raccomando fatemi sapere se vi è stato utile!

Un abbraccio!

p.s. non vi metto la sagoma del cuore perché immagino che chiunque di noi sia piena di sagome del genere, ma se avete bisogno chiedetemi pure e vedrò di mandarvela!


8 commenti:

La Comtesse ha detto...

Molto belli questi cuori...
...davvero deliziosi!
Loredana

Viola di Nebbia ha detto...

Ommammamia, ma quante cose mi ero persa?? Che bellooo *.* Ma poi... l'header... è incantevole *.* stupendo!!! *.*
Grazie per il tutorial ,ora me lo studio per benino...
Ti abbraccio fortissimo (ricordati del Candyyyyy!!! :D)

Valeria ha detto...

Complimenti!!!! Semplici ma di effetto! Valeria

Rosa ha detto...

ciao!!!!!!!grazie della visita nel mio blog ho ricambiato con molto piacere e devo dire che ho scoperto un blog meraviglioso!!!Complimenti per i tuoi lavori davvero molto belli!!!ti ho aggiunta tra i blog che seguo così da vedere le tue nuove creazion!!! bellissimo il tuo albero e molto belli questi cuori!!!!ciao a presto!!

Ilenia ha detto...

Belli caldosi, morbidosi!!!! mi picciono un sacco grazie x il tutorial!!!! complimenti e bacioniii!!!!

SIMONA ha detto...

cioa...grazie per la visita... passero' spessodi qui fai cose molto carine...grazie
ti aspetto ancora..simona

Mimma ♥ ha detto...

Che brava...sn bellissimi!
kisses

www.myfashionsketchbook.com

Angelina ha detto...

Ciao Arianna, grazie della tua visita al mio blog, e grazie anche per queste belle e dettagliate spiegazioni che hai realizzato per le tue lettrici sui cuori natalizi, semplici ma di grande effetto! Ed è proprio un modo super per riciclare tutti quei ritagli e ritaglini di stoffa che ci restano dopo aver creato qualcosa.
Ti seguo :)
Ciao